Ricetta delle ciambelle di patate... spettacolari

Difficoltà

facile

Tempo

120 – 150 minuti

Tipo

dolci

Persone

6 – 10

Le ciambelle di patate fritte

Se non avete mai provato a fare la ricetta delle ciambelle di patate (o graffe) dovete assolutamente concedervi questo peccato di gola. Seguendo la nostra ricetta facile e veloce, non potrete sbagliare ed il risultato sarà sbalorditivo. Le ciambelle fritte sono un tipico dolce di carnevale ma questo non vieta certo di gustarle in qualsiasi periodo dell’anno.

Gli ingredienti delle ciambelle di patate

  • Circa 500 grammi di farina 00
  • Tre patate medie
  • Mezzo bicchiere di lattetiepido
  • 2 uova intere
  • Mezzo cubetto di lievito di birra
  • Tre cucchiai di zucchero
  • Buccia grattugiata di un limone

Come preparare le ciambelle di patate

Lessare le patate in abbondante acqua salata. Nel frattempo, preparare la fontana con la farina, non tutta perché dipenderà da quanta ne assorbiranno le vostre patate. Schiacciare le patate con uno schiaccia patate o anche con la forchetta (ovviamente fate attenzione alla buccia).

Grattare la scorza di un limone non trattato: solo la parte gialla perché quella bianca risulta essere amara.

In un pentolino, sciogliere il lievito in mezzo bicchiere di latte tiepido, facendo attenzione  non si riscaldi troppo. Una volto sciolto tutto il lievito, versare il latte al centro della fontana, aggiungere le uova intere e 3 cucchiai di zucchero.

Come fare una ciambella

Lavorare l’impasto delle ciambelle di patate prima con una forchetta e poi con le mani, fino ad ottenere una consistenza omogenea e liscia: la pasta non deve attaccare alle mani. Fate attenzione con la farina perché, a seconda del tipo di patate che utilizzate, ne richiederanno di più o di meno, quindi aggiungetela un po’ per volta.

Una volta che il vostro impasto sarà pronto, tagliatene un pezzo ed allungatelo con i palmi delle mani per formare un cordone di media lunghezza: unite le estremità per formare la vostra ciambella.

Disporre il tutto su una tavola di legno (o un vassoio) e lasciatele lievitare le ciambelle di patate per almeno un ora.

Come friggere le ciambelle

In una padella con i bordi alti, versare circa un litro d’olio di arachidi o di girasole: una volta in frittura l’olio deve coprire interamente le vostre ciambelle.

Mandare l’olio a temperatura e adagiare le ciambelle nell’olio bollente. Le ciambelle di patate devono cuocere per circa 2/3 minuti da entrambi i lati, facendo attenzione che non si brucino. Una volta cotte, poggiate le vostre ciambelle su un vassoio con della carta assorbente in modo da levare l’olio in eccesso.

Passare le ciambelle nello zucchero e godetevi la vostra ricetta.

  • Marco

    Wow

  • Luisella

    Le proverò mia figlia ama le frittelle

  • Silvana

    Que rico!!! Buen aperitivo

  • Lorena

    Posso usare il lievito di birra in polvere?

    • Si, basta scioglierlo in un po’ d’acqua tiepida

  • celestina

    Posso farle al forno con farina diriso? Celeztina

    • Puoi provare a farle al forno ma per quanto riguarda la farina di riso non saprei dirti, non ci ho mai provato

  • Posso sostituire le patate con il pure?

    • In che senso? Quello in polvere?

  • Rosetta

    Ma il burro?

    • Ciao Rosetta, io preferisco non metterlo perché in questo modo le ciambelle sono molto più leggere 😀

  • Ma quando diventano fredde sono sempre morbide o diventano dure

    • Ciao Graziamaria, con questa ricetta l’ideale è mangiarle entro un paio d’ore. Altrimenti dovresti aggiungere nell’impasto delle ciambelle un po’ di burro e resteranno morbide più a lungo

  • Manuela

    Un po di burro ma quanto????