Ricetta cavatelli con i gamberi

Scuola di cucina – Primi

[et_social_share]

Difficoltà

media

Tempo

30 – 60 minuti

Tipo

primo

Persone

4

I cavatelli all’acqua di pomodoro

Avete mai preparato un piatto utilizzando l’acqua di pomodoro? Oggi vi proponiamo questa ricetta dei cavatelli realizzati con bucce di pomodoro e cotti proprio in questo modo. Il risultato è sorprendente ed i vostri cavatelli avranno un colore ed un sapore che senza eguali.

Gli ingredienti per 4 persone

  • 16 Gamberi
  • 2 Kg di pomodori rossi da grappolo
  • 160 g di semola di grano duro
  • 160 g di farina 00
  • 300 g di acqua di pomodoro
  • 16 Gamberi
  • 2 Kg di pomodori rossi da grappolo
  • 160 g di semola di grano duro
  • 160 g di farina 00
  • 300 g di acqua di pomodoro

Come preparare l’acqua di pomodoro

Prendere i pomodori, lavarli, asciugarli, tagliarli in pezzi grossolani. Frullare i pomodori con dell’acqua, passarli con un colino a maglie fitte ed un canovaccio, fino a ricavarne solo il liquido.

Come preparare i cavatelli

Prendere la farina 00, la semola e le bucce di pomodoro e miscelarle. Unire l’acqua di pomodoro e impastare finché il composto diventa liscio ed elastico.

Mettere l’impasto nella pellicola e farlo riposare in frigorifero per 10-15 minuti. Trascorso questo tempo, prendere un pezzo di pasta alla volta e formare un tubo non troppo sottile. Dividere il tubo di pasta in tocchetti larghi 1 cm. Formare i Cavatelli esercitando una leggera pressione con le dita: scavare il Cavatello al suo interno, arricciando un po’ i bordi.

Porre i Cavatelli su un vassoio e spolverizzarli con la semola.

Come cuocere i gamberi

Pulire i gamberi, togliendo la testa e il carapace, facendo molta attenzione a non rovinarlo. Rimuovere le interiora dei gamberi e divederlo in 4 pezzi.

Far scaldare l’olio con l’aglio, aggiungere i gamberi già precedentemente tagliati, farli arrostire, sfumare con dell’acqua di pomodoro, spegnere il fuoco.

Cottura

Portare ad ebollizione l’acqua di pomodoro, immergere i cavatelli e cuocerli finché non vengono a galla.

Mettere su un altro fuoco una padella con dell’olio e farlo scaldare, scolare i cavatelli nella padella, alzare la fiamma e bagnare con acqua di cottura. Mettere i gamberi, e mantecare la pasta.

Coquis: ateneo della cucina italiana

coquis romaQuesto piatto è stato realizzato da Matteo Mantova, una giovane studente del corso di cucina professionale presso la scuola di cucina Coquis di Roma. Le riprese sono state realizzate all’interno della scuola che ci ha messo a disposizione i propri locali e dove abbiamo avuto la possibilità di filmare (ma anche assaggiare) dei piatti strepitosi.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CIBAMUS

Cibamus è il luogo ideale per gli amanti del buon cibo.

Ti aiutiamo a scegliere dove mangiare, grazie alle video-ricette che giriamo direttamente all’interno delle cucine dei migliori locali di Roma, per farti scoprire ogni giorno il meglio della nostra città.

© 2017 Cibamus.

Ricevi in anteprima le nostre ricette e i consigli sui migliori piatti nella tua città

Controlla la tua email e conferma la tua iscrizione (controlla anche la casella di spam)

Pin It on Pinterest

Share This