Ricetta degli gnocchi di patate

ai sapori d’autunno

Scuola di cucina – Secondi

[et_social_share]

Difficoltà

media

Tempo

60 – 90 minuti

Tipo

primo

Persone

4

Gli gnocchi di patate

La ricetta degli gnocchi di patate deriva dalla cucina povera e sono un piatto famoso soprattutto nel centro Italia ed in particolare a Roma. Sono un piatto semplice ma ricco di insidie: bisogna saper scegliere le giuste patate e l’impasto deve avere la giusta consistenza.

Gli gnocchi di patate sono spesso preparati nella tipica forma incavata al centro, che viene realizzata con indice e medio mentre si fa scorrere lo gnocco sulla tavola di legno. Oggi abbiamo voluto provare qualcosa di diverso e dare ai nostri gnocchi una forma un po’ inusuale ma che meglio di adatta al nostro piatto.

Che ve ne pare?

Gli ingredienti per gli gnocchi di patate

  • Patata 500g
  • Uova 1
  • Farina di grano tenero 0
  • Broccolo romano 1 (80g)
  • Scalogno 2-3
  • Cipollotto 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Carciofo 1 (80g)
  • Finocchio 1(80g)
  • Verza 1 (80g)
  • Radicchio 1 (50g)
  • Porro 1
  • Cavolo nero 1 (80g)
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Sedano
  • Carota
  • Cipolla
  • Patata 500g
  • Uova 1
  • Farina di grano tenero 0
  • Broccolo romano 1 (80g)
  • Scalogno 2-3
  • Cipollotto 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Carciofo 1 (80g)
  • Finocchio 1(80g)
  • Verza 1 (80g)
  • Radicchio 1 (50g)
  • Porro 1
  • Cavolo nero 1 (80g)
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Sedano
  • Carota
  • Cipolla

Preparazione del fondo di verdure

Iniziare con la preparazione di un fondo di soli vegetali bruciando una cipolla su una padella senza grasso: la cipolla deve essere tagliata a metà e bruciata sul lato del taglio, questo servirà a dare un colore più scuro al fondo.

Aggiungere sedano, carota, cipolla, ed altri eventuali ortaggi in una casseruola con acqua fredda.

Come preparare gli gnocchi di patate

Bollire le patate fino a quando non saranno abbastanza morbide da essere facilmente lavorabili, dopodiché pelarle ancora calde con l’aiuto di un panno e passarle allo schiacciapatate.

Cuocere al microonde le patate passate se risultano eccessivamente acquose e procedere all’impasto dello gnocco.

Impastare 250g di patate con un tuorlo d’uovo e 80g di farina di grano tenero 0. Lavorare fino a quando l’impasto risulta liscio, riposare in frigo per almeno 10 min. Creare un cilindro da dividere in 4 parti uguali e tagliare con il coltello. Fare uno gnocco grande di forma circolare, aiutandosi con della farina e schiacciare con il pollice dall’alto verso il basso creando una piccola concavità.

Conservare gli gnocchi in frigo.

Sbianchire le verdure

Tagliare alla julienne i finocchi, carciofi, verza, porro, cavolo e radicchio e dividere il broccolo romano in singole cime.

Sbianchire le verdure in acqua bollente per 2-3 minuti, scolare e raffreddare in acqua e ghiaccio o acqua fredda

Rosolare

Ungere una padella con l’olio ed uno spicchio di aglio in camicia e far rosolare per almeno due minuti controllando che l’aglio non prenda eccessivo colore.

Aggiungere cipollotto e scalogno tagliati a julienne. Fare stufare le verdure aggiungendo un po’ d’acqua. Quando in padella cipollotti e scalogno saranno morbidi e trasparenti aggiungere i carciofi e lasciare cuocere per 3-4 minuti e in seguito cuocere in padella anche verza, cavolo romano, finocchio, porro.

In ultimo cuocere il radicchio per 30 secondi e spegnere il fuoco dopo aver aggiustato di sale e pepe nero.

Come comporre il piatto

Buttare gli gnocchi in una pentola d’acqua bollente e finire la cottura in padella con le verdure e fondo in abbondanza.

Per comporre il piatto adagiare gli gnocchi sul piatto con qualche cucchiaio di fondo ed infine riporre gli ortaggi.

Coquis: ateneo della cucina italiana

coquis romaQuesto piatto è stato realizzato da Filippo Denaro, un giovane studente del corso di cucina professionale presso la scuola di cucina Coquis di Roma. Le riprese sono state realizzate all’interno della scuola che ci ha messo a disposizione i propri locali e dove abbiamo avuto la possibilità di filmare (ma anche assaggiare) dei piatti strepitosi.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CIBAMUS

Cibamus è il luogo ideale per gli amanti del buon cibo.

Ti aiutiamo a scegliere dove mangiare, grazie alle video-ricette che giriamo direttamente all’interno delle cucine dei migliori locali di Roma, per farti scoprire ogni giorno il meglio della nostra città.

© 2017 Cibamus.

Pin It on Pinterest

Share This

Ricevi in anteprima le nostre ricette e i consigli sui migliori piatti nella tua città

Controlla la tua email e conferma la tua iscrizione (controlla anche la casella di spam)