ricetta torta di mele all'arancia
Dolci, Ricette

Ricetta torta di mele all’arancia… facile e veloce

Difficoltà

facile

Tempo

30 – 60 minuti

Tipo

dolci

Persone

8 – 12

Una buonissima variante della torta di mele

La torta di mele è un dolce classico che prepara sempre mia mamma. La sua versione è strepitosa ma oggi ho voluto provare qualcosa di leggermente diverso unendo il succo di arancia.

Ho deciso di tentare questa versione perché avevo voglia di un dolce più profumatolasciando quasi inalterata la ricetta originale. Le mele, si sa, sono le regine dei dolci casalinghi ma con questa variante ho voluto dargli quella marcia in più.

Ci sono riuscito? Scoprilo qui sotto!

Gli ingredienti per la torta di mele profumata all’arancia

  • 3 mele
  • 300 gr di farina 00
  • 200 gr di olio di semi
  • Zenzero in polvere
  • 200 gr di zucchero
  • 4 uova
  • 120 gr di succo d’arancia
  • Il succo di un limone
  • Una bustina di vanillina
  • Una bustina di lievito per dolci
  • Cannella in polvere

Come preparare le torta di mele all’arancia

macerare le mele

Prima di tutto bisogna occuparsi di mettere a macerare le mele. Io ti consiglio di utilizzare delle mele dal sapore aspro come la smith o la mela fuji.

Pela le mele e tagliale a spicchi molto sottili. Aggiungi il succo di limone, lo zenzero, la cannella e quattro cucchiai di zucchero.

Mescola con un cucchiaio facendo attenzione a non rompere gli spicchi di mela e lascia macerare per almeno un ora. 

Pronto a preparare la torta? Continua a leggere!

tris inizio preparazione torta

Adesso devi preparare l’impasto per la torta di mele.

Dentro una terrina capiente, metti lo zucchero rimasto, l’olio ed il succo di arancia.

seconda parte preparazione torta

Aggiungi le uova e la vanillina (puoi usare anche l’estratto di vaniglia).

Inizia a mescolare tutti gli ingredienti della torta con una frusta finché non si saranno ben amalgamati.

terza parte preparazione torta di mele all'arancia

A questo punto aggiungi la farina ed una bustina di lievito. L’ideale sarebbe di aggiungere questi due ingredienti setacciandoli con un passino in modo da evitare la formazione di grumi.

Continua ad amalgamare bene gli ingredienti fino a formare un impasto cremoso.

Non ti preoccupare se resta un po’ liquido, è normale

quarta parte torta di mele all'arancia

Versa il composto all’interno di una teglia a cerniera. Per evitare che l’impasto coli fuori. Puoi aggiungere della carta forno sul fondo della teglie e poi chiuderla con la cerniera.

E’ arrivato il momento di usare le mele che avevi messo da parte. Adagiale una per una sulla superficie della tua torta formando il disegno che preferisci. Io ho creato dei cerchi concentrici.

Inforna a 170 gradi per un ora circa.

Ti è piaciuta la mia ricetta? Lascia un commento e fammi sapere cosa ne pensi!

About the author

Related Posts

10 Commenti

  • Federica marzo 6, 2017 at 1:56 pm

    Scusate ma 350 di zucchero non e’ tanto?????piu del peso della farina???

    Reply
    • logo-grande-interlinea
      Cibamus marzo 6, 2017 at 4:05 pm

      Ciao Federica, grazie per la segnalazione. In effetti era sbagliato: sono 200 gr di zucchero

      Reply
  • Luciana marzo 7, 2017 at 2:50 pm

    Devo provare a farla stasera

    Reply
    • logo-grande-interlinea
      Cibamus marzo 7, 2017 at 6:34 pm

      Fammi sapere come ti viene e soprattutto se ti piace

      Reply
      • Elisabetta marzo 8, 2017 at 12:53 pm

        Buonissima ed è già quasi finita

        Reply
  • Nando marzo 8, 2017 at 12:20 am

    Quale sarebbe la miglior tipo di mela?

    Reply
    • logo-grande-interlinea
      Cibamus marzo 8, 2017 at 3:55 pm

      Quelle un po’ più aspre come la fuji e la smith

      Reply
  • Maria luisa marzo 21, 2017 at 3:17 pm

    Quale è la misura della teglia ?

    Reply
    • logo-grande-interlinea
      Cibamus marzo 23, 2017 at 1:41 pm

      Ciao Maria Luisa.
      Usa una teglia di 24 centimetri

      Reply

Lo hai assaggiato? Lascia una recensione

Lo hai assaggiato? Lascia una recensione

La tua email non sarà resa pubblica