Antipasti, Ricette

Rotolo spinaci, mortadella e ricotta, una ricetta facile e buonissima

Difficoltà

facile

Tempo

20 – 30 minuti

Tipo

antipasti

Persone

4-6

Stanchi della solita frittata?

Il rotolo spinaci, mortadella e ricotta è un antipasto veloce e sfizioso da servire in ogni occasione. Si tratta di un piatto freddo ed è quindi l’ideale per l’arrivo della primavera.

Il rotolo di spinaci si realizza come una comune frittata: una base di uova, parmigiano, sale con l’aggiunta degli spinaci frullati. Viene poi cotto al forno e guarnito con ricotta magra e mortadella. Insomma una variante gustosa della semplice frittata, perfetta da gustare con gli amici ma anche ad una cena speciale.

Continua a leggere per scoprire come preparare il rotolo spinaci!

Gli ingredienti per realizzare due rotoli

  • 250 g di spinacini
  • 6 uova
  • mortadella 8 fette
  • ricotta 200 gr
  • 100 gr di parmigiano
  • Sale e pepe

Come preparare il rotolo di spinaci

rotolo di spinaci preparazione frittata

In una ciotola capiente, battere le uova con il parmigiano, il sale ed il pepe come se stessi preparando una frittata.

Alcuni aggiungono anche il latte o la noce moscata. Sentiti libero di fare liberamente!

preparazione rotolo di spinaci

Per preparare il rotolo spinaci, frulla con il mixer gli spinaci: io ho utilizzato degli spinacini quindi li ho frullati crudi, se utilizzi gli spinaci “più grandi” lessali prima di frullarli.

Aggiungi gli spinaci alla “frittata” e continua a battere con una frusta.

rotolo di spinaci farcire con mortadella

Disponi l’impasto ottenuto su una teglia foderata di carta forno e cuoci a 180° per 15-20 minuti.

Dopo aver fatto raffreddare la base di spinaci, spalma la ricotta (in alternativa puoi utilizzare anche del formaggio spalmabile).

Aggiungi la mortadella fino a coprire.

Se non ti piace la mortadella puoi utilizzare il salmone affumicato, mentre per i vegetariani consiglio il mopur.

Arrotola il tutto con la carta forno o con la pellicola alimentare e lascia riposare in frigo per almeno un’ora.

Affetta il rotolo e ferma ogni fetta con uno stuzzicadenti.

Il tuo rotolo è pronto per essere servito!

Se la ricetta ti è piaciuta o hai dei dubbi, lascia un commento!

About the author

Related Posts

Lo hai assaggiato? Lascia una recensione

Lo hai assaggiato? Lascia una recensione

La tua email non sarà resa pubblica