Come fare i sofficini fatti in casa

ricetta facile senza burro

[et_social_share]

Difficoltà

facile

Tempo

15 – 30 minuti

Tipo

secondi – contorni

Persone

4 – 6

I miei sofficini fatti in casa

Hai mai provato a fare i sofficini fatti in casa? Per farli io ho usato un CHIUDI RAVIOLI!

Io li faccio spesso, sono una ricetta facile e veloce che puoi usare anche per eliminare gli avanzi del frigorifero.

Se utilizzi solo ingredienti freschi, ricordati che puoi congelare i sofficini fatti in casa per almeno un mese.

La pasta per i sofficini la preparo con latte e farina. Non aggiungo nessun tipo di grasso quindi niente olio ne burro.

Tuttavia c’è un trucco che non tutti sanno. Te lo spiego qui sotto.

Gli ingredienti peri sofficini fatti in casa

  • 250 ml latte vaccino o di soia
  • Pangrattato q.b.
  • 250 gr farina di semola
  • 1-2 uova
  • sale q.b.
  • interno a piacere

Come preparare i sofficini fatti in casa

Per preparare la pasta dei sofficini porta il latte ad ebollizione e, non appena inizia a salire, toglilo dal fuoco ed unisci il latte con la farina ed il sale. 

Puoi usare anche il latte di soia, il risultato sarà esattamente lo stesso.

Inizia a lavorare il latte e la farina aiutandoti con un cucchiaio (ricorda che il latte è caldo), dopo di che, lavora l’impasto con le mani e forma una palla.

Stendi la pasta con un mattarello fino ad avere uno spessore di 3-4 millimetri.

Taglia dei dischetti rotondi con l’aiuto di un coppa pasta o di un bicchiere (io ho usato un chiudi ravioli
. Il diametro dei sofficini dovrebbe essere di almeno 8 – 10 centimetri.

Riempi i sofficini fatti in casa a piacere, io ho utilizzato la mozzarella e la mortadella. In alternativa puoi utilizzare del prosciutto cotto ma anche dell’affettato vegano se segui un regime alimentare particolare.

Chiudi i sofficini con un chiudi ravioli
ma puoi riuscirci anche con l’aiuto di una forchetta.

Passa i sofficini prima nell’uovo e poi nel pan grattato.

Infine cuoci i sofficini in forno a 170 gradi per 15 minuti o finché non diventano dorati, oppure puoi friggere i sofficini in padella con un po’ d’olio.

Se ti è piaciuta la ricetta o hai dei dubbi, lasciami un commento qui sotto.

8 Commenti

  1. Evelina

    Dalle dosi sembra un impasto idratato praticamente al 100% o sbaglio? Come si riesce a formare il panetto? Non è troppo liquido?

    Rispondi
    • Cibamus

      Ciao Evelina, la consistenza dell’impasto è ottima ma ricordati di bollire il latte prima di unirlo con la farina 😉

      Rispondi
  2. Marianna

    Io non riesco a vedere le dosi 😔

    Rispondi
    • Marianna

      Siiii li vedo….scusate!

      Rispondi
      • Cibamus

        Ciao Marianna, perfetto.
        Se li provi facci sapere come ti vengono 😉

        Rispondi
    • Cibamus

      Ciao Marianna, ci sei riuscita poi?
      Le abbiamo aggiunte tutte 😉

      Rispondi
  3. Maddalena

    Con queste dosi quanti ne vengono?

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CIBAMUS

Cibamus è il luogo ideale per gli amanti del buon cibo.

Ti aiutiamo a scegliere dove mangiare, grazie alle video-ricette che giriamo direttamente all’interno delle cucine dei migliori locali di Roma, per farti scoprire ogni giorno il meglio della nostra città.

© 2017 Cibamus.

Pin It on Pinterest

Share This

Ricevi in anteprima le nostre ricette e i consigli sui migliori piatti nella tua città

Controlla la tua email e conferma la tua iscrizione (controlla anche la casella di spam)