Ricetta originale degli spaghetti alla carbonara

Gli spaghetti alla carbonara sono un piatto tipico della cucina romana.

Le origini di questa ricetta povera sembrano essere incerte. Alcuni la attribuiscono ai carbonari umbri che, venuti a Roma, la esportarono nella capitale. Altri invece fanno risalire le origini della carbonara ad un nobile napoletano, Ippolito Cavalcanti, che per primo pubblicò questa ricetta in un suo libro.

La ricetta originale della carbonara è abbastanza facile e veloce ma necessita di qualche accorgimento. La regola d’oro è avere a disposizione ingredienti freschi e di buona qualità.

Imitata in tutto il mondo, questa ricetta fa parte del DNA di tutti gli italiani ed è uno dei piatti di cui siamo più gelosi ed orgogliosi!

Consigli per preparare la carbonara

La pasta alla carbonara in apparenza è una ricetta facile da preparare. La vera difficoltà consiste nel riuscire a realizzare la “cremina”. Per fare una carbonara cremosa ti consiglio di tenere da parte un po’ d’acqua di cottura e aggiungerla un po’ per volta alla pasta quando la fai saltare in padella con uovo e pecorino. Questo trucchetto impedirà all’uovo di cuocersi troppo ed eviterai di farlo apparire strapazzato.

Nella ricetta della carbonara si usano le uova intere. La presenza dell’albume infatti permette al composto di restare unito e non slegarsi in cottura.

Ultima accorgimento: nella carbonara non ci va la cipolla!

Varianti della carbonara

Se non sei un purista della cucina romana puoi provare la carbonara con diverse varianti. Una di queste è la carbonara di zucchine. Questa variante si realizza sostituendo le zucchine al guanciale facendole soffriggere in una padella per alcuni minuti.

Altra interessante variante è la carbonara di polpo, un po’ più lenta nella preparazione ma di sicuro effetto.

 

ricetta originale della carbonara

Ricetta originale degli spaghetti alla carbonara

Porzioni: 4
Preparazione: 10 Minuti
Cottura: 15 Minuti
Tempo totale: 25 Minuti

La ricetta originale della carbonara è abbastanza facile e veloce ma necessita di qualche accorgimento. La regola d’oro è avere a disposizione ingredienti freschi e di buona qualità.

Ingredienti

GLI INGREDIENTI PER LA CARBONARA

  • 400 g Spaghetti
  • 200 g Guanciale
  • 4 Uova intere
  • 100 g Pecorino romano
  • qb Pepe
  • qp Sale

Preparazione

COME PREPARARE LA CARBONARA: IL GUANCIALE

Per preparare la carbonara, prima di tutto cuoci il guanciale in una padella anti-aderente. Il trucco che utilizzo spesso é quello di scaldare la padella a fuoco vivo e usare la parte interna della cotenna per "ungere" la padella.

Il grasso rilasciato dalla cotenna, serve infatti da innesco per cuocere meglio il resto del guanciale.

Quando la padella é sufficientemente unta, rimuovi la cotenna e inizia a rosolare i dadini di guanciale fino ad ottenere la giusta doratura.

A questo punto metti da parte circa un terzo del guanciale in una ciotolina, dopo averlo asciugato con uno scottex. Lo userai più tardi per aggiungerlo direttamente nel piatto e dare quel senso di croccantezza in più.

Il resto invece lascialo pure nella padella dove mantecherai la pasta

Metti sul fuoco una pentola con l’acqua e, raggiunto il bollore, aggiungere il sale grosso e gli spaghetti.

Nel mentre, dentro una scodella, inizia a preparare la crema della carbonara con un uovo intero ed un tuorlo per persona. Aggiungi il parmigiano, il pecorino e il pepe, mescolando il tutto e aggiungendo un po’ di acqua di cottura.

Scola la pasta e aggiungila dentro la padella con il guanciale. Ripassala per qualche secondo a fuoco alto per tirare fuori l'amido dalla pasta.

Ora spegni il fuoco e lascia riposare per un minuto. Aggiungi il composto di uovo e formaggi. Amalgama per bene gli spaghetti alla carbonara finché non si forma una cremina.

La carbonara va assolutamente mantecata a fuoco spento per evitare di fare delle frittate.

Ricordi che avevamo da parte del guanciale croccante? É arrivato il momento di utilizzarlo: mettilo su un pezzo di scotex per far asciugare dal grasso, dopo di che aggiungilo direttamente del piatto.

Buon appetito.

Notes

Nota per il guanciale

Se il guanciale ha rilasciato troppo grasso all'interno della padella, io di solito ne rimuovo almeno la metà. Lo so che per molti é un'eresia ma mangiare tutto quel grasso non é il massimo per la salute.

Nota per la cremina

Ricordati di mettere da parte un po' di acqua di cottura in caso in cui ne avessi bisogno durante la mantecatura della pasta. Serve per rendere la carbonara molto più cremosa

Ti é piaciuta questa ricetta?

Seguici anche sul nostro profilo instagram o sulla nostra pagina facebook per scoprire nuove ricette

Previous

Ricetta torta di mele profumata con succo d’arancia… facile e veloce

Varianti: Ricetta della carbonara di mare con polpo

Next

0 commenti su “Ricetta originale degli spaghetti alla carbonara”

Lascia un commento